Seconda Manifestazione Globale per il Clima

Seconda Manifestazione Globale per il Clima

Ed eccoci qua, un giorno dopo la Seconda Manifestazione Mondiale per il Clima, tenutasi in più di cento nazioni e oltre mille piazze in giro per il mondo!

Anche a Udine siamo scesi per le strade della città una seconda volta, richiamando e richiedendo ancora di più l’attenzione del Governo italiano e di quelli mondiali.

Eravamo in mille. Siamo passati accanto a scuole ed istituzioni, abbiamo cantato e urlato per farci sentire da coloro che sembra abbiano i tappi nelle orecchie. Niente può descrivere il clima di gioia e di condizione che c’era ieri. Devi esserci, devi viverlo. Non avere paura di scendere in piazza, di metterci la faccia. Fallo perché se ci credi ne vale la pena.

Ieri manifestavamo per il clima. Manifestavano per chiedere che azioni serie vengano intraprese dai governi che per decenni non hanno fatto nulla, arrivando quasi a condannare il futuro di noi giovani. Ma non siamo scesi in strada solo per quello, ci siamo fatti sentire anche perché è un nostro diritto, sancito nella Costituzione, all’articolo 21. Se lo vadano pure a leggere tutti quei Presidi e professori che, in questi giorni precedenti la manifestazione, hanno redarguito e minacciato con sanzioni scolastiche gli studenti che avessero partecipato all’evento. Si vadano a leggere la Costituzione e lo Statuto degli Studenti e delle Studentesse e poi ci vengano pure a dire che non possiamo farlo.

Faremo vedere ancora altre volte che del nostro futuro ci importa, che lottiamo per ottenerlo, che pretendiamo una risposta. Alla prossima manifestazione vieni anche tu.

2 commenti su “Seconda Manifestazione Globale per il Clima”

  1. una manifestazione forte, ma con meno participanti; ci sono alcune cose da rivedere nell’organizzazione.

  2. L’altro giorno eravamo mille. Due mesi fa eravamo addirittura tremila. In tutto il mondo un milione e mezzo. TROPPO POCO. Questo deve essere il nostro grido di battaglia. Non bastano tremila persone, non ne bastano cinquemila, nè diecimila. A Udine ce ne vogliono novantamila. In tutto il mondo, vogliamo sette miliardi di persone in piazza. Questo è un affare di tutto il mondo, e TUTTO IL MONDO deve seguirci. Abbiamo scosso gli animi, costretto le persone a rivedere le proprie coscenze, urlato in modo che nessuno potesse ignorarci, ma non sarà mai abbastanza! Non ci fermeremo perchè siamo in mille, nè quando saremo diecimila. No, noi ci fermeremo solo quando tutto il mondo ci ascolterà, quando 90000 persone a Udine, 7 miliardi in tutto il mondo, i governi, i vecchi, i bambini e ogni singolo giovane sulle cui spalle è questo pianeta scenderà in piazza e muterà il proprio comportamento, quando l’aria sarà pulita, gli animali non saranno più in pericolo e le multinazionali non faranno più i propri interessi, ma quelli del popolo umano e dell’ecosistema più bello, fragile e unico al mondo!
    WE’LL KEEP ON FIGHTING, ‘CAUSE THE SHOW MUST GO ON!!!!!!!!

I commenti sono chiusi.