Fridays For Future • Italia
1.26K members
210 photos
17 videos
135 links
Download Telegram
to view and join the conversation
#TALKSFORFUTURE
A partire da questo venerdì il movimento ospiterà settimanalmente webinar e discussioni con scienziati, giornalisti e attivisti, nonché altri esperti internazionali di alto livello. Questa può essere considerata come un'aggiunta alla campagna #ClimateStrikeOnline iniziata a causa del nuovo coronavirus che si sta diffondendo in tutto il mondo.

🗣🌍
Il primo webinar si terrà questo venerdì alle 15:00. Sarà trasmesso in streaming in diretta su YouTube, Twitter e Facebook e potrà essere rivisto in seguito su YouTube. (In lingua INGLESE)

Gli ospiti di questa settimana saranno la giornalista e attivista Naomi Klein e il leader del team di cambiamento climatico e salute dell'Organizzazione Mondiale della Sanità Diarmid Campbell-Lendrum. Il webinar sarà moderato dalle attiviste del clima Ariadne Papatheodorou e Greta Thunberg.

🌍LIVE OGGI:
YouTube: https://www.youtube.com/channel/UChb23_19GTIWDF7-zXNrT3g
Twitter: @fridays4future
Facebook: Fridays For Future International

Speriamo di vedervi tutti lì! Non potete perdervelo.


Credits - Climate Justus (https://www.facebook.com/ClimateJustus)

#TalksForFuture #VenerdìForFuture #ClimaGiustizia #Webinar #NaomiKlein #WHO #GretaThunberg #DigitalStrike
🌐Per il digital strike di oggi @fridaysforfutureitalia aderisce alla campagna di #PollutersOut. La lobby dei combustibili fossili è coinvolta nell'organizzazione della COP26 e a questo scopo diverse realtà ambientaliste hanno lanciato questa campagna per chiederne l'uscita.

🛢In particolare il tema di questa giornata è #KeepItInTheGround e i target saranno Shell e Adani, tra le più inquinanti compagnie di combustibili fossili al mondo.

📸Le modalità sono sempre le stesse, postare una foto con un cartellone e mettere i vari hashtag #digitalstrike #climatestrikeonline #pollutersout e #KeepItInTheGround.

🏡Anche da casa continuiamo a farci sentire, mantenendo alta l'attenzione sulla crisi climatica e sensibilizzando chi ci è vicino.
🔊Vogliamo le aziende inquinanti fuori dalla COP26!

Link per approfondire la campagna: https://docs.google.com/document/d/1UiFP2zNlXV4O3ms0Z4gb-Svtn7XR41yEsO-JIbl-EX8/edit
@prz.esada
++ACQUA NEGATA IN TEMPO DI PANDEMIA++

Il 22 marzo, #GiornataMondialeDellAcqua, abbiamo riportato le parole del comunicato del Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua:

💶 "Quello che occorre è un approccio radicalmente alternativo, e cioè la messa in campo di un piano straordinario di investimenti volto all’ammodernamento della rete idrica, magari come capitolo di un ben più vasto programma di rilancio degli investimenti pubblici riguardante la tutela del territorio e dell’ambiente".

💧Ma la situazione attuale è ben lontana da questo proposito. Gli attivisti di @FridaysForFutureMassa hanno riportato che il sindaco della città, al fine di "evitare assembramenti" ha deciso di sospendere l'erogazione di acqua potabile dalle fontane pubbliche.

In diverse zone del territorio, però, l'acqua che esce dal rubinetto è biancastra, a causa della massiccia e sconsiderata attività di estrazione di marmo dalle cave delle Alpi Apuane.

È indispensabile rispettare le norme di sicurezza e non creare assembramenti, come ci dice la comunità scientifica.
Ma in un momento di grave crisi, e considerate le state gravi mancanze nella gestione degli impianti di purificazione dell'acquedotto - come riportato dagli attivisti di FFF Massa -, la decisione di chiudere le fontane pubbliche appare assolutamente ingiusta:

➡️ L'acqua è un bene indispensabile alla vita e alla sopravvivenza dell'uomo. Già solo il fatto che alle persone sia negata la possibilità di bere l'acqua disponibile in casa, a causa di danni antropici all'ambiente, rappresenta una lesione di un diritto fondamentale.

⚠️ Ma che addirittura l'acqua pulita non sia accessibile per nulla ai cittadini è un'idea folle, per la quale non può esistere una giustificazione, soprattutto in questa grave situazione di emergenza.

📣 A pagare i danni ambientali non possono essere, come sempre, coloro già troppo esposti ad un ambiente compromesso e che non possono permettersi alternative.
_

http://www.voceapuana.com/Massa/Cronaca/Acqua-torbida-al-Cartaro-i-carabinieri-denunciano-Gaia-Spa-26652.aspx

https://www.google.com/amp/s/www.lanazione.it/massa-carrara/cronaca/piove-e-il-cartaro-si-riempie-di-marmettola-1.4493257/amp

FIRMA per la riapertura delle fontane pubbliche a Massa
http://chng.it/vW2bKh4z
🎥🎬FILM FOR FUTURE🎬🎥

🦠 Confinati all’interno delle nostra mura domestiche a causa di questa emergenza sanitaria, pensiamo sia il momento giusto per approfondire i vari aspetti della crisi climatica anche attraverso il mondo del cinema. Non possiamo permetterci di essere miopi proprio ora!

📽 Ogni settimana, all’interno di #QuarantenaForFuture, ti consiglieremo una serie di film e documentari accompagnati da recensioni!

📍Prepariamoci insieme ad affrontare la minaccia globale della crisi climatica con l'arma più potente di tutte: la conoscenza.

La nostra prima raccomandazione è... Punto di non ritorno - Before the flood

Uno dei cartelli più diffusi nei nostri strike è “The Earth is hotter than young Leo DiCaprio”.
L’attore premio Oscar ha cominciato a informarsi sul problema dei cambiamenti climatici proprio alla nostra età e da quel momento non ha mai smesso.
"Più raccolgo dati e più mi sembra di non saperne mai abbastanza."
Quanti di noi lo hanno pensato da quando hanno sentito le prime notizie sulla crisi climatica?
Questo documentario, prodotto e narrato dallo stesso Leo, conferma l’impatto del surriscaldamento globale sul pianeta e le conseguenze devastanti che ha sugli ecosistemi e sulla popolazione mondiale.

Dagli Stati Uniti all'India, dal Canada alle Maldive, le immagini parlano da sole. Nonostante ognuno possa scegliere abitudini quotidiane sostenibili, sappiamo benissimo i nomi di chi sta causando la più grave crisi che l'umanità abbia mai affrontato. Durante le interviste a esperti, attivisti e imprenditori, vengono esplorate le possibili soluzioni per evitare il collasso climatico, evidenziando la necessità che le istituzioni trattino la crisi climatica per quello che è: una minaccia alla sopravvivenza del genere umano e della vita sulla Terra.

Ma tutto sarà vano se non si agisce ora.

Era il 2015.
Adesso abbiamo solo 8 anni per evitare il punto di non ritorno.

Buona visione! https://www.youtube.com/watch?v=A_lFSIj8g4A

ℹ️ Tutte le proposte di Quarantena For Future: https://www.fridaysforfutureitalia.it/quarantena
ORE 19 00: LIVE CON I PINGUINI! Su @fridaysforfutureitalia

🐧 Stasera abbiamo in diretta con noi degli ospiti super speciali! Parleremo di crisi climatica e di musica con i Pinguini Tattici Nucleari! 😍

📱Vuoi seguire la diretta? Collegati alle 19.00 sulla nostra pagina Instagram o sul nostro canale YouTube! Potrai fare loro tutte le domande che vuoi e sentire in che modo si stanno impegnando per combattere questa crisi!

Tutte le puntate (con Piero Pelù, con gli Eugenio in Via di Gioia, con Elisa) sono riascoltabili sulla nostra playlist Youtube!

🚨 Il programma completo e tutte le proposte di "Quarantena For Future" sono consultabili sul sito www.fridaysforfutureitalia.it 😉

💚 A stasera!

#CelebritiesForFuture
#ArtistsForFuture
#Coronavirus
#Quarantena
#FridaysForFuture
🌎 27 marzo - 3° #DigitalSrike!

Il #coronavirus è una crisi globale, e come tale dobbiamo affrontarla. Ma mentre restiamo a casa per evitare di diffondere il contagio ci uniamo allo sciopero online, perchè anche quella climatica è una crisi, e va affrontata con ogni mezzo che abbiamo.

Grazie a tutti gli strikers che hanno partecipato! 💚

#ClimateStrikeOnline #iorestoacasa
#ClimateCrisis #stillfighting